Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Oggi, 25 Novembre, ricorre la giornata contro la violenza sulle donne. Il giorno prima, ne avevamo parlato in classe, con le maestre, che ci hanno invogliato non solo a sentire le notizie riportate dai telegiornali, ma anche a fare delle ricerche su Internet.

Il giorno successivo, ne abbiamo parlato assieme: tanta e lunga è stata la discussione nata in classe e dalle ricerche fatte abbiamo capito che questa giornata è stata istituita a livello mondiale  dall’Assemblea Generale dell'ONU nel 1999.  In Italia, però, questa Giornata si celebra solo dal 2005.

Questa data è stata scelta a memoria delle tre sorelle  Mirabel ( Patria, Minerva, Maria Teresa ) violentate e uccise, a colpi di pietra,  proprio in questo giorno, perchè con coraggio e con la vita hanno cercato di sconfiggere la dittatura presente a Santo Domingo nel 1960.

Nel nostro cartellone sono stati usati tanti colori ma soprattutto l’arancione e il rosso. Con l’arancione (Orange Day) , si tingono i vestiti a simbolo di libertà e  il rosso, colore dell’amore, che in questo caso indica il colore del sangue versato dalle donne uccise.

Abbiamo anche capito  perché proprio in questa giornata le piazze, i marciapiedi, le strade ….si riempiono di scarpe femminili di colore rosso. Alla fine del nostro processo di apprendimento- conoscenza abbiamo realizzato un cartellone interdisciplinare con : statistica, disegni e slogan per dire già da ora e per sempre NO alla violenza sulle donne.

 Gli alunni  della classe 4° F  plesso G.Consolino 

  • 23844950_923210357829913_5058485452019257326_n
  • 24068044_923210341163248_8392124490260114310_n
  • 24129968_923210401163242_7875825666844617728_n
  • 24174140_923210361163246_7407529836183197276_n
Vai all'inizio della pagina